1689 GRAZIE… DI UN “DOLCE NATALE”

Carissimi il gruppo animatori non ha parole per esprimere il proprio grazie a tutti coloro che hanno contribuito alla vendita benefica “UN DOLCE NATALE” il cui ricavato sarà devoluto per le attività oratorialiUn grazie va innanzitutto a tutti i parrocchiani che hanno preparato i dolci che inaspettatamente ha raggiunto la quota di più di cento tra torte e biscotti. Un grazie ai genitori dei ragazzi, ai pre animatori che con la loro grinta hanno coinvolto tutti i fedeli all’uscita delle chiese.
Permetteteci anche di farci i complimenti: noi animatori grandi e meno grandi, che col freddo di questi giorni hanno permesso di far scarrozzare i dolci tra le tre nostre comunità.
La raccolta ha permesso di raggiungere la quota di 1689,30 €!!!!!! E chi se lo aspettava, ammettiamo che non è mancato mai l’ottimismo ma dietro l’angolo si celava la fatica di organizzare un evento, il timore di non riuscire a raggiungere l’obbiettivo, la timidezza dei più giovani ad esporsi, la preoccupazione che in questi momenti di crisi, la nostra iniziativa fosse vista come l’ennesima occasione per chiedere soldi.
Tutte riflessioni che negli scorsi mesi ci ostacolavano ma grazie all’incoraggiamento del nostro infaticabile Don Gianpiero, che ci esorta sempre ad andare controcorrente anche quando la società ci tenta a non farlo, ecco che oggi siamo qui a raccontare una buona notizia.
Questi soldi ci permetteranno di continuare con tanto entusiasmo le attività oratoriali, ci attende un 2018 ricco di iniziative che dovranno culminare con l’estate ragazzi.
Approfittiamo di questa pagina per presentarci visto che questi mesi, tra vari impegni, non ci hanno permesso di farlo e di chiarire le solite voci del tipo: come mai quest’anno siete pochi?; perché vi siete divisi? Avete litigato?
Per fortuna nulla di tutto questo ma semplicemente ci siamo organizzati in due gruppi che permettono di gestire i due appuntamenti settimanali: quello del sabato pomeriggio con i bambini delle elementari e quello della domenica sera con i ragazzi delle medie e post cresima.
Il primo gruppo dopo la lezione di catechismo, anima attraverso giochi, prove di canto, laboratori e gruppo chierichetti le due ore che ci separano dalla messa del sabato delle 18 mentre alla domenica dopo la messa delle 18, tutti sono ospitati dal don per un momento di gioco, riflessioni e cena comunitaria.
Ogni attività, ed entrambi i gruppi, sono gestiti da un paio di animatori giovani e meno giovani, dalle catechiste e dai ragazzi post media che si spera possano diventare gli animatori dei prossimi anni.
Ammettiamo che questi impegni ci costano molta fatica, siamo persone normalissime che hanno alle spalle una famiglia, la scuola, il lavoro ma al termine delle attività settimanali, torniamo a casa con le ossa rotte ma con il cuore gonfio di felicità, fieri di aver speso il nostro poco tempo libero per una giusta causa. Il nostro guadagno non è economico bensì vedere i bambini sorridenti e gioiosi e nel caso dei più grandicelli aver dato loro uno spunto di riflessione che li possa far diventare grandi e soprattutto buoni Cristiani.
In conclusione questo stupendo risultato, unito agli altrettanti risultati della festa di inizio anno catechistico e della festa di tutti i santi, ci ha permesso di capire che INSIEME e UNITI si può fare tanto. INSIEME concentrando le forze con gli altri gruppi parrocchiali e UNITI ovvero in collaborazione con le tre comunità parrocchiali senza se e senza ma!
Grazie di cuore e buon 2018 a tutti. IL DON, gli animatori, le catechiste

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

Su ↑